next slidePage d'accueil du blog

Indispensabili ed insoliti accessori per il campeggio

Accessoires indispensables en camping

Il campeggio è un’esperienza autentica, che permette di rafforzare il legame con la natura ma anche con amici o membri della famiglia attraverso un’avventura all’aria aperta. Eppure, nonostante il carattere rustico su cui si basa l’idea del campeggio sia rimasto intatto, oggigiorno possiamo contare su una miriade di accessori pratici per facilitarci la vita in tenda e garantirci un soggiorno un po’ più confortevole. A differenza di altre forme di vacanza, la preparazione e l’attrezzatura sono fondamentali per un’esperienza piacevole in mezzo alla natura, ancor più se si va in vacanza con i bambini.

Per aiutarti a ridurre lo stress dell’organizzazione, abbiamo stilato una lista di accessori indispensabili per il campeggio, che ti aiuterà nella preparazione se sei ancora alle prime armi e ti assicurerà un’esperienza gradevole e rilassante.

Kit e attrezzatura da campeggio

Che abbia scelto una vacanza dinamica in bicicletta o all’insegna del trekking, o qualcosa di più rilassante in un unico campeggio per tutta la famiglia, gli accessori indispensabili rimangono di fatto gli stessi.

La tenda

tenda da campeggio

La tenda è senza dubbio l’accessorio fondamentale per qualsiasi avventura in campeggio: sarà la tua casa, dopotutto! Non lasciare all’ultimo minuto la scelta della tenda e prenditi il tempo di considerare le varie opzioni disponibili in base alle tue esigenze. Tieni in considerazione il numero di persone, i materiali (soprattutto se hai in programma di utilizzarla fuori stagione o in climi più rigidi e particolarmente ventosi) e, se devi portartela a lungo sulle spalle, anche il peso e le dimensioni.

Extra utili per la tenda

Se vuoi aggiungere un tocco di comfort e praticità, considera anche l’acquisto di un telone cerato impermeabile da montare sopra la tenda come protezione aggiuntiva dalle intemperie. Avere uno spazio asciutto all’ingresso della tenda dove cambiarti o toglierti le scarpe ti permetterà di mantenerne l’interno sempre pulito e organizzato, aspetto da non sottovalutare quando si ha a disposizione così poco spazio.

Sacco a pelo e materassino gonfiabile per dormire

Una volta risolta la questione del tetto che avrai sopra la testa, è importante pensare a come rendere le notti il più comode e confortevoli possibile. Un materassino ad aria a gonfiaggio e sgonfiaggio rapido ti offrirà un pratico strato di isolamento dal terreno, indispensabile per una buona notte di sonno, e per di più senza occupare spazio nello zaino. Quanto al sacco a pelo, invece, ricorda di non sottovalutare l’escursione termica tra giorno e notte, anche in estate, e scegline uno con un buon isolamento termico, adatto anche alle temperature più rigide.

Extra utili per dormire meglio

Spesso sottovalutato, per alcuni il cuscino può fare la differenza tra un buon sonno ristoratore e una notte scomoda. Per fortuna, sul mercato esiste un’ampia varietà di cuscinetti gonfiabili, pratici ed ergonomici che da sgonfi occupano zero spazio nello zaino.

Lo zaino

E a proposito di zaino, portane con te uno adeguato al tipo di attività che hai in programma di svolgere. Ti consigliamo di averne uno piccolo e leggero per le escursioni più corte e meno impegnative, e uno di media grandezza in grado di contenere tutto l’occorrente per un trekking di un’intera giornata. Assicurati che sia dotato di una tasca interna per gli oggetti essenziali e di un coprizaino impermeabile per proteggerne il contenuto in caso di maltempo.

Fornelletto per cucinare

Chi non ama un pasto caldo intorno al falò dopo una lunga giornata di trekking o di attività nella natura? Un fornelletto da campeggio portatile e magari una griglia sono strumenti pratici e maneggevoli per preparare un caffè, organizzare un barbecue serale o scaldarsi nelle nottate più fresche.

Tazzina caffè campeggio

I modelli di fornello sul mercato variano ampiamente: dagli essenziali fornelletti a gas a quelli più tecnologici in grado di produrre elettricità e caricare telefoni durante l’uso. A seconda del tipo di campeggio che hai in mente, potrai decidere anche le dimensioni del fornello. Se vai in tenda e ti sposti ogni giorno, è meglio uno compatto e leggero, se invece ti muovi in camper e rimani per lo più stanziale, puoi considerare anche qualcosa di più grande a 3 o 4 fuochi per una cucina più elaborata.

Torcia frontale

Con gli smartphone ormai dotati di potenti torce incorporate, le lanterne manuali o frontali vengono snobbate. In realtà, le torce frontali sono molto comode, in quanto permettono di avere le mani libere per svolgere qualsiasi attività, e sorprendentemente utili nel caso dovesse scaricarsi o rompertisi il telefono nel corso della vacanza. Considera la possibilità di acquistare una lanterna statica da tenere all’interno o all’esterno della tenda e una torcia frontale per ogni membro del gruppo di campeggiatori. Non te ne pentirai.

Kit di pronto soccorso

Tra gli accessori indispensabili per il campeggio è bene inserire anche un kit di pronto soccorso, per avere l’occorrente in caso di inconvenienti, magari non gravi ma comunque fastidiosi, tipo vesciche, graffi, ferite, storte, mal di pancia, febbre, che potrebbero rovinare la tua vacanza. Il kit dovrebbe includere cerotti, bende, garze, disinfettante, e farmaci generici come antidolorifici e antipiretici, oltre a medicine varie ed eventuali che assumi regolarmente. Non dimenticare inoltre la crema solare: in montagna, al mare o in città, il sole estivo può essere subdolo e inclemente.

Campeggio in montagna: accessori indispensabili

accessori da campeggio

La primavera e l’estate sono i periodi migliori per andare in campeggio in montagna o per un trekking di più giorni in tenda in alta quota. Tuttavia, il campeggio in montagna può richiedere qualche accorgimento in più rispetto a mare o città, per via delle temperature un po’ più rigide ma anche per la maggiore distanza dai centri abitati. Oltre al già citato sacco a pelo con buon isolamento termico, ecco gli accessori indispensabili per il campeggio in montagna.

Filtro per l’acqua o borraccia depuratrice

Durante le passeggiate in montagna o in campeggi più isolati, non è sempre facile fare rifornimento d’acqua potabile pura e portare sulle spalle taniche grosse e pesanti non è di certo l’opzione migliore. Un filtro per depurare l’acqua o una borraccia depuratrice sono quindi fondamentali per mantenere lo zaino leggero e sfruttare l’acqua di fiumi, cascate o altre sorgenti disponibili lungo il cammino, senza inconvenienti.

Coltellino svizzero

coltellino multiuso per campeggio

Utile in qualsiasi situazione da campeggio, il coltellino multiuso è indispensabile soprattutto in montagna per la sua versatilità. Tagliare corde, affettare cibo, affilare bastoni, aprire bottiglie o scatole sono solo alcune delle funzioni che un coltellino può aiutarti a eseguire in campeggio o durante un’escursione in montagna.

Mantella per la pioggia

Non fidarti mai di una mattina soleggiata: il clima in montagna è spesso variabile e soggetto a cambiamenti repentini. Il temporale potrebbe essere sempre in agguato e ritrovarsi bagnati fradici in campeggio, dove in generale si hanno meno capi di ricambio e la logistica è più complicata che a casa, non è affatto divertente. Per questo è fondamentale avere sempre con sé una mantella per la pioggia, che dovrebbe essere leggera, impermeabile e traspirante, per impedire all’acqua di penetrare dall’esterno e allo stesso tempo permettere all’umidità che si genera con l’attività fisica di fuoriuscire.

Calzini di ricambio e abbigliamento termico

Il capo di abbigliamento che è più importante cambiare con frequenza in campeggio o durante escursioni in montagna sono i calzini. Oltre a utilizzare calzini grossi adatti alle scarpe da montagna, cambiarli spesso quando sono umidi o sudati contribuisce a evitare la formazione di vesciche terribilmente fastidiose. Se c’è una cosa quindi in cui vale la pena abbondare… sono i calzini!

Quanto al resto dell’abbigliamento, la chiave sono gli strati: prediligi capi leggeri e traspiranti, che lasciano respirare la pelle e si asciugano facilmente.

Accessori da cucina in campeggio

Fare attività all’aria aperta mette fame! Il momento dei pasti in campeggio, quando ci si riunisce per aiutare e poi si condivide il pasto a tavola o intorno al fuoco, è forse quello in cui si condivide di più con familiari e compagni di viaggio. È il momento della conversazione, delle storie, del rafforzamento dei legami e della divisione dei compiti. Essere ben attrezzati per la preparazione dei pasti con tutto l’occorrente necessario per cucinare contribuirà senza dubbio alla serenità del gruppo.

cucinare in campeggio

Ecco quindi un elenco degli accessori da cucina indispensabili per il campeggio secondo la nostra esperienza (oltre al fornelletto a gas già sopracitato).

Pentole e stoviglie da campeggio

È vero, potresti semplicemente portare pentole e stoviglie da casa, ma spesso sono pesanti e poco pratiche. Ti consigliamo quindi di investire in un set di pentole impilabili, compatte e facili da trasportare. Sul mercato ce ne sono di tutti i tipi, da set semplici da tre pezzi fino a mini-cucine professionali. Anche per le stoviglie, esistono comodi kit di posate, piatti e bicchieri per una o due persone o per intere famiglie. Prediligi, se possibile, materiali leggeri e sostenibili ed evita la plastica monouso.

Contenitori ermetici

Tra gli articoli essenziali per la cucina non possono mancare dei contenitori per alimenti, adatti a conservare cibi e pasti da consumare all’aria aperta. Specialmente in campeggio e nella natura, è fondamentale non lasciare in giro cibo sfuso, per questioni di igiene e di sicurezza ma anche per proteggere gli animali che, attirati dagli alimenti, potrebbero abituarsi alle pietanze umane dannose per il loro organismo e svilupparne una dipendenza.

Frigo portatile o borse termiche

A seconda delle temperature esterne, il frigo non è sempre necessario, ma in estate può essere provvidenziale per conservare alimenti di prima necessità come latte, bevande, e magari gli avanzi del giorno precedente. Per utilizzarlo, però, dovrai avere sempre a disposizione un’allacciatura alla corrente elettrica, quindi tienilo a mente prima di procedere con l’acquisto. L’alternativa “fai-da-te” è l’uso di capienti borse termiche con ghiaccio, almeno per pietanze o bevande da consumare in giornata.

Extra utili per la cucina in campeggio

Non indispensabile ma senza dubbio comodissimo per il post-pasto è il lavello pieghevole con tanto di tappo di drenaggio. Le sue dimensioni permettono di trasportarlo facilmente nello zaino e può essere usato anche per lavare la biancheria.
Gli esperti del barbecue, invece, non potranno rinunciare alla valigetta barbecue: a carbone, vanta un piccolo braciere e si trasporta come una vera e propria valigetta.

Occorrente per campeggio al mare

L’estate è la stagione con le condizioni più favorevoli per andare in campeggio. Eppure, il caldo in tenda può essere soffocante e le zanzare rischiano di essere una seccatura non indifferente. Ecco quindi gli accessori da non dimenticare per una vacanza in campeggio al mare.

Ventilatore portatile

Il ventilatore portatile da tenere dentro la tenda può essere un salvavita nelle calde notti d’estate. L’opzione migliore e più sostenibile è il ventilatore a energia solare: caricalo di giorno sotto il sole e usalo di notte per rinfrescarti. Questi ventilatori spesso includono inoltre un’opzione di carica via USB, nel caso in cui non ci sia sole a sufficienza, e all’occorrenza anche delle luci al LED.

Amaca da campeggio

amaca per rilassarsi in campeggio

Per la siesta pomeridiana o le notti troppo calde per la tenda, non c’è accessorio migliore di una robusta amaca da campeggio. Scegline una in materiale traspirante che si asciughi facilmente e con una buona resistenza al peso e preparati per del sano relax nella natura.

Spray repellente anti-zanzare

Le zanzare sono forse l’elemento più fastidioso durante una vacanza in campeggio. Non farti cogliere impreparato e compra uno spray anti-zanzare, meglio se biodegradabile per evitare di contaminare acque e ambiente circostante. Oppure, se preferisci il fai-da-te, prepara il tuo spray personale a base d’acqua, olio essenziale di citronella, olio essenziale di geranio e un po’ di glicerina vegetale.

Accessori originali da campeggio

Per finire, diamo spazio a un paio di accessori ancora poco utilizzati e forse non essenziali nei campeggi attrezzati, ma che meritano una menzione per chi ha esigenze specifiche soprattutto in caso di campeggio libero.

La doccia portatile

doccia da campeggio

La doccia portatile consiste in una sacca capiente riempibile con acqua proveniente da qualsiasi sorgente, a cui poi si collega un soffione rudimentale da appendere a sua volta a un supporto (palo, albero e così via). Ottima per chi ha rigorosamente bisogno di una doccia mattutina prima di iniziare la giornata o prima di andare a dormire.

Pannelli solari e power bank

Una vacanza in campeggio è l’occasione perfetta per lasciare a casa i dispositivi digitali e immergersi nella natura. Se però hai bisogno di ricaricare macchine fotografiche, laptop o smartphone senza far affidamento su un’allacciatura elettrica, la combinazione di pannelli solari e power bank sono la soluzione che cerchi. I pannelli solari, come dice la parola stessa, sfruttano la luce del sole per alimentare vari dispositivi. Le power bank, di varia potenza e dimensioni, possono essere caricate tramite prese elettriche e fungono da eccellente backup nei giorni nuvolosi o di maltempo. In questo modo, potrai rimanere connesso qualsiasi siano le condizioni atmosferiche.

Ora che hai le idee più chiare sull’attrezzatura indispensabile per il campeggio, prenota la tua prossima avventura! Scegli la destinazione e il campeggio più adatti a te, fai una lista di cose da portare e preparati al meglio per la tua vacanza all’aria aperta.

  • Una scelta vastissima

    Campeggi di tutti i tipi
  • Filtri e recensioni verificate

    Per trovare la tua vacanza ideale
  • Veloce, efficiente, sicuro

    Per prenotazioni e pagamenti

Le migliori offerte inviate direttamente alla tua casella di posta