next slide

Campeggio invernale: trucchi, consigli pratici e come prepararsi al meglio

Winter Camping Guide

Hai letto bene, ti stiamo davvero consigliando di andare in campeggio in inverno! È la nostra nuova attività preferita e sappiamo che, una volta provata, piacerà anche a te. La nostra missione è incoraggiare quante più persone possibile ad andare in campeggio e passare le vacanze all’aria aperta, anche quando si tratta di vacanze sulla neve!

Gli scienziati parlano sempre di più di “naturoterapia” e molti studi mostrano i benefici del passare tempo in mezzo alla natura per il nostro organismo… anche in inverno.

Andare in campeggio in inverno è divertente, ma non è come montare la tenda in una radura calda e soleggiata in riva a un fiume in piena estate, o parcheggiare il camper o il motorhome in un’area di servizio per camper e caravan in Francia o in Italia. In inverno fa più freddo, fa buio presto e ci sono più difficoltà di quanto tu possa pensare. Ma, con le giuste precauzioni, una settimana bianca in campeggio o un’avventura invernale all’aria aperta sapranno premiarti con un punto di vista completamente diverso sulla natura.

Immagina di svegliarti sotto uno scintillante manto di rugiada, tra le montagne innevate o in una giornata fresca e tranquilla sulla costa: è una sensazione ineguagliabile. In questa guida completa alle vacanze invernali in campeggio, ti mostreremo i modi migliori per trovare un campeggio aperto tutto l’anno, quale attrezzatura ti servirà, e cosa cercare durante l’acquisto di tende invernali, sacchi a pelo e materassini.

Come pianificare un viaggio in campeggio in inverno

Hai deciso di andare in campeggio in inverno? Complimenti, siamo fieri di te! La preparazione è un po’ più complicata che infilare un sacco a pelo in uno zaino e partire, ma in questa guida analizzeremo ogni punto, a partire dal tipo di vacanza.

Ognuno ha il proprio stile di campeggio: magari preferisci stare vicino a un’attrazione, a un sentiero o a una città, oppure vuoi optare per un glamping per sciare o fare passeggiate. In base alle tue preferenze, sceglierai la località e cosa portare per assicurarti un soggiorno senza problemi.

1. Scegli l’equipaggiamento adeguato

L’attrezzatura farà la differenza tra una vacanza piacevole e la mera sopravvivenza in inverno. Assicurati di avere l’abbigliamento adatto, che deve essere comodo e caldo, ma anche asciugarsi in fretta. Le calzature devono essere resistenti e impermeabili, e lo strato esterno deve essere traspirante e impermeabile per resistere alla pioggia o alla neve.

Dovrai avere un sacco a pelo adatto alle temperature esterne, con un buono strato isolante e la giusta comodità. Infine, dovrai considerare il combustibile da portare per cucinare. Il butano è inutile quando le temperature scendono sotto lo zero, quindi potresti dover riconsiderare le tue opzioni.

2. Scegli l’alloggio perfetto per l’inverno

Quando fuori nevica, le stelle brillano nel cielo oscuro e cala la notte, la tua casa lontano da casa sarà ciò che ti separa dalla natura. Cosa sceglierai? Tenda, glamping pod, camper o motorhome? Diversi campeggi sono aperti anche durante i mesi invernali e vale la pena considerare questi villaggi e resort anche per le tue vacanze invernali, in montagna o vicino alla città! Dai glamping ai campeggi tradizionali, il tuo stile non sarà limitato dalle rigide temperature esterne.

==>La guida completa per scegliere il campeggio perfetto<==

Se invece preferisci il glamping, sappi che in inverno la sua magia crea dipendenza! Con tutte le escursioni sulla neve a disposizione e un po’ di comfort extra rispetto al campeggio tradizionale, il glamping può essere il giusto compromesso per approcciarsi a un’esperienza nella natura in questa stagione.

Come scegliere una tenda per il campeggio invernale

La tenda ti permette di scegliere le aree più remote di un campeggio o di esplorare zone dove i veicoli non arrivano, aggiungendo un tocco speciale alla tua vacanza invernale. Montare e smontare il campo è facile e veloce e sarai di nuovo lungo il sentiero in men che non si dica. Le tende sono spesso classificate per tipo o stagione. Per l’inverno, è indispensabile scegliere tende 4 stagioni, resistenti e impermeabili per mantenere a bada anche il vento e la pioggia più intense, oltre all’occasionale nevicata. Se l’idea è portare tutto in uno zaino, il peso sarà un altro fattore da valutare, oltre alle dimensioni che devono essere consone al numero di persone del gruppo.

tenda da campeggio

Chi ha a cuore la sostenibilità potrà valutare durante l’acquisto anche la presenza di sostanze chimiche perfluorurate nella manifattura della tenda. Queste sostanze, infatti, si disperdono lentamente nell’ambiente e sono altamente dannose per gli ecosistemi. Infine, c’è la scelta degli strati. La maggior parte delle tende 4 stagioni presenta due strati: uno esterno impermeabile e la tenda interna in sé, che ha uno strato traspirante e leggero per allontanare l’umidità. I due strati significano più peso, ma anche più resistenza e protezione dagli elementi atmosferici.

Il nostro consiglio è acquistare una tenda con un ottimo punteggio nel test idrostatico, per garantire l’impermeabilità, priva di sostanze perfluorurate nocive per l’ambiente, e con un doppio strato. Ma, come sempre, tutto dipende dalle tue esigenze.

Il sacco a pelo per il campeggio invernale

I sacchi a pelo sono classificati per temperatura e, per quanto la percezione del freddo cambi a seconda della corporatura, gli standard sono generalmente accurati. Tieni conto che con limite massimo si intende la massima temperatura a cui puoi dormire comodamente senza sudare, mentre la minima è quella a cui puoi dormire comodamente senza avere freddo.

L’indicazione del numero di stagioni va a braccetto con l’intervallo di temperatura. I sacchi a pelo 4 stagioni sono progettati per il campeggio invernale, quelli a 3 stagioni arrivano a un minimo di 0°C e sono più indicati per autunno e primavera, e gli altri due tipi sono solo per temperature prettamente estive.

Per un passo ulteriore verso la sostenibilità e il trattamento giusto degli animali, ti consigliamo di assicurarti che il piumino del tuo sacco a pelo invernale non venga da animali maltrattati o allevati in modo non etico.

Camper o motorhome per il campeggio invernale

Chi vuole viaggiare in inverno senza rinunciare ai comfort della propria casa può optare per una vacanza in camper o motorhome. Da un semplice van convertito ai motorhome più eleganti, avrai l’imbarazzo della scelta.

==>Scopri come scegliere il miglior camper per le tue esigenze.<==

Come per la tenda, anche nel caso del camper occorre fare qualche preparativo in più per il campeggio invernale. Ecco gli aspetti di base da tenere in considerazione:

1. Isolamento e condensa

Isola il più possibile le superfici (pannelli, porte e pavimenti) con foil, schiuma o lana di roccia. Per evitare la condensa su finestre e finestrini puoi usare schermi termici all’esterno per creare una barriera termica tra dentro e fuori oppure aprire un finestrino all’occorrenza per far passare l’umidità.

2. Riscaldamento

I camper hanno il vantaggio dello spazio per stufette per riscaldare l’ambiente di notte. Queste possono essere a gas, indipendenti quindi dall’elettricità del veicolo e abbinate a un sistema di scarico esterno per evitare l’ingresso di gas nocivi. Prediligi il propano per l’alimentazione, visto che il butano si liquefà verso gli 0°C.

campervan nella neve in montagna

3. Acqua, gas ed elettricità sotto zero

Quando le temperature scendono, lo stoccaggio di acqua, gas e l’alimentazione elettrica possono essere un problema per il camper o il motorhome. L’acqua gelata potrebbe rompere le tubature, per questo quando fa molto freddo è meglio svuotare i serbatoi dell’acqua fresca e di quella di scarico e conservarla in contenitori separati all’interno del veicolo stesso.

Quanto al gas, il propano è più efficiente al freddo, ma se la temperatura interna del tuo camper rimane stabilmente sopra lo zero, anche il butano funzionerà senza problemi.

Allo stesso modo, il freddo riduce la capacità delle batterie, ad esempio quelle che mantengono in funzione luci e frigorifero. Per sicurezza, quindi, parti sempre con le batterie cariche e mettile sotto carica ogni volta che se ne presenta l’occasione. Ricorda anche che i pannelli solari potrebbero essere molto meno efficaci durante l’inverno.

Scegliere un glamping pod per il campeggio invernale

Glamping tende tepee

Alcuni siti di glamping rimangono aperti tutto l’anno e offrono un alloggio completamente isolato e riscaldato, tipo ecopod, tende a campana, cottage e case sull’albero perfette per il campeggio invernale. Spesso le lenzuola sono incluse, quindi non dovrai preoccuparti di portare sacchi a pelo o coperte extra. Prepara i vestiti e parti!

3. Campeggio libero in inverno

Le regole del campeggio libero sono le stesse in inverno come in estate, ma la destinazione sarà maggiormente determinata dalle condizioni atmosferiche e del terreno. Controlla sempre a livello locale se il campeggio libero è legale nella zona che hai scelto. Inoltre, comunica sempre a qualcuno i tuoi spostamenti e verifica il meteo, in quanto le condizioni possono essere estremamente variabili in inverno. Porta con te l’attrezzatura adeguata e provviste sufficienti, applicazioni utilizzabili senza dati per mappe e sentieri, e una powerbank per ricaricare il telefono in situazioni di emergenza.

4. Abbigliamento per il campeggio invernale

Il segreto per non avere freddo d’inverno è vestirsi a strati. A un unico strato ultra-pesante, preferisci una combinazione di uno strato di base, comodo e traspirante, uno intermedio tipo pile, lana o alpaca con la possibilità di aggiungere una giacca leggera per un po’ di calore supplementare, e infine uno strato esterno impermeabile tipo GoreTex.

ragazza con vestiti invernali da neve e campeggio

Scarpe per il campeggio invernale

Avere i piedi freddi è la sensazione più sgradevole che ci sia, e per un’esperienza piacevole durante le camminate o in campeggio in inverno avere delle scarpe calde e resistenti è fondamentale. La scelta dei materiali sta a te, ma ricorda di provare sempre la calzatura con varie paia di calzini e assicurati che il piede sia fermo e comodo all’interno.

Scegli calzini di lana, merino o alpaca, che sono garanzia di calore e vantano anche proprietà traspiranti e anti-batteriche. Costano un po’ di più, ma i tuoi piedi ti ringrazieranno!

5. Come rimanere al caldo e all’asciutto durante una vacanza in campeggio in inverno

Quando le temperature scendono, l’ipotermia può essere un rischio, soprattutto senza l’abbigliamento o l’attrezzatura adeguata. I sintomi dell’ipotermia includono brividi costanti, stanchezza, pallore, iperventilazione, difficoltà di movimento e coordinazione, confusione e, nei casi più gravi, polso irregolare e svenimento.

Nel caso di sospetta ipotermia, cerca immediatamente assistenza medica e poi fai quanto segue:

  • Sposta la persona interessata in un luogo caldo.
  • Rimuovi vestiti e scarpe bagnate e asciuga il suo corpo con delicatezza.
  • Avvolgi la persona in coperte o asciugamani per alzare la sua temperatura corporea.
  • Dalle da bere qualcosa di caldo o del cibo ad alto apporto energetico.
  • Non darle alcol e non massaggiare il corpo per aumentare la circolazione.

6. Attrezzatura per cucinare e cosa mangiare in campeggio in inverno

In inverno, il corpo ha bisogno di più calore per scaldarsi e di avere l’energia necessaria per le mansioni richieste da un soggiorno in campeggio: il cibo è quindi una parte fondamentale dell’esperienza.

Per la stufa a gas, usa un mix di propano e butano, scaldando le bombole in tenda o in un sacco a pelo prima dell’uso. I bollitori portatili sono utilissimi in inverno per scaldare cibo e acqua in pochi minuti e con poche risorse. Con l’attrezzatura giusta, anche un falò è un egregio modo di cucinare in inverno, ma rispetta sempre le regole del campeggio o dell’area naturale che ti ospita.

Tazzina caffè campeggio

Cosa cucinare

Cibo secco o disidratato è un’ottima opzione soprattutto per le vacanze zaino in spalla. Alimenti tipo pasta e riso sono facili da cucinare e apportano il giusto quantitativo di energia all’organismo. Cibi caldi sono altrettanto importanti per scaldare il corpo: minestre e zuppe ti permetteranno di rimanere all’aperto più a lungo. Porta cibo calorico tipo cioccolato, barrette proteiche, frutta secca per fare il pieno d’energia durante camminate o discese sugli sci.

Se invece hai a disposizione una cucina più fornita e funzionale, potrai sbizzarrirti con le tue ricette preferite.

Attrezzatura essenziale per cucinare in campeggio in inverno

  • Coltello affilato
  • Una combo di pentola e padella con coperchio per la pasta e la verdura
  • Un tagliere
  • Attrezzatura per lavare: un secchio ripiegabile, un canovaccio, una spugna e del sapone liquido ecosostenibile
  • Piatti, tazze, posate, ecc. Lo stagno è un terribile isolante, scegli quindi se possibile piatti in melamina leggera
  • Condimenti di base, tipo sale e olio.

==>Cibo in campeggio: la guida completa<==

7. Consigli di sicurezza per la tua vacanza in campeggio in inverno

 

Tagliare la legna, raccogliere acqua, inciampare tra le corde… il campeggio non è il più sicuro dei luoghi di villeggiatura, e ancora meno in inverno. Tuttavia, nulla ti impedisce di passare una vacanza indimenticabile, tenendo presente qualche semplice accorgimento.

1. Cosa non fare durante una vacanza in campeggio in inverno

  • NON BERE ALCOL PRIMA DI AVER PREPARATO IL CAMPO.
  • NON PORTARE MAI FALÒ O BARBECUE DENTRO LA TENDA.
  • NON USCIRE DI NOTTE SENZA UNA TORCIA.
  • NON TAGLIARE LA LEGNA DI NOTTE O SU UNA SUPERFICIE MORBIDA (tipo l’erba).
  • NON CAMMINARE SUL GHIACCIO E NON NUOTARE IN ACQUE FREDDE SE NON CI SEI ABITUATO.

2. Cosa fare durante una vacanza in campeggio in inverno

  • SE HAI IL CORPO FREDDO E BAGNATO, CERCA IMMEDIATAMENTE RIPARO, ASCIUGATI, AVVOLGITI IN COPERTE O VESTITI CALDI.
  • ABBI SEMPRE UN PIANO B.
  • USA UNA BORSA ASCIUTTA PER CONSERVARE FIAMMIFERI, VESTITI DI RICAMBIO, SOLDI.
  • CONTROLLA SPESSO IL METEO.

Attrezzatura essenziale per il campeggio invernale: ricapitolando

  • Porta un telefono, con mappe, meteo e altre info utili già scaricate per l’uso offline; oltre a batterie extra per ricaricarlo.
  • Scegli tenda e sacco a pelo 4 stagioni, più un materassino per avere un ulteriore strato isolante.
  • Porta attrezzatura da cucina di buona qualità, ma senza strafare. L’essenziale è sufficiente per preparare pasti semplici e nutrienti. Includi nella dispensa del cibo semplice ad alto apporto calorico, tipo la cioccolata.
  • Assicurati di avere acqua a sufficienza da bere e per cucinare.
  • Investi in scarpe impermeabili e isolanti e dei calzini pesanti di qualità.
  • Vestiti a strati, con abbigliamento traspirante che si asciughi velocemente.
  • Non dimenticare guanti e cappello. Meglio averli che non averli.
  • Usa una borsa impermeabile per le cose che non possono assolutamente bagnarsi.
  • Porta sempre un kit di primo soccorso.
  • Porta un coltellino svizzero, fiammiferi e possibilmente una pala ripiegabile per spalare la neve o scavare buche quando la natura chiama.
  • Assicurati che qualcuno sappia sempre dove sei, dove vai, con chi sei e per quanto tempo.

Se hai letto fin qui, sei ufficialmente pronto o pronta per una vacanza in campeggio in inverno! Parti per uno dei celebri mercatini di Natale in tutta Europa, organizza un viaggio alla scoperta del festival delle luci di Lione o organizza la settimana bianca con la famiglia in una delle strutture prenotabili su Camspited!

  • Una scelta vastissima

    Campeggi di tutti i tipi
  • Filtri e recensioni verificate

    Per trovare la tua vacanza ideale
  • Veloce, efficiente, sicuro

    Per prenotazioni e pagamenti

Le migliori offerte inviate direttamente alla tua casella di posta

Customer support
  • Visita il nostro centro di assistenza clienti
  • Chiamaci

    Siamo qui per aiutarti. Puoi chiamarci: le nostre linee sono aperte dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00.    
    Numero gratuito
    +39 800 740 457
  • Scrivici un'email

    Inviaci un'email e vi risponderemo al più presto.
    Contattaci via email a
    [email protected]
  • Chat con noi

    Puoi parlare direttamente con un membro del team di Campsited. Siamo disponibili in chat dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 17.00.
    Chat