next slidePage d'accueil du blog

Tutto quello che c’è da sapere per scegliere il campeggio

consigli utili vacanze in campeggio+

Con l’arrivo della bella stagione, probabilmente stai iniziando a pensare alla prossima vacanza all’aria aperta… Immagina di trovarti quest’estate in una graziosa casa mobile in un campeggio in Italia (o in Francia o in Spagna), sotto ai tiepidi raggi del sole e con tutto ciò di cui hai bisogno a portata di mano… Per fare una vera pausa rigenerante, niente è meglio di un soggiorno in mezzo alla natura insieme alla famiglia.

Eppure, può essere difficile barcamenarsi tra la moltitudine di campeggi e offerte disponibili. Perciò, se hai bisogno di consigli su come trovare il campeggio adatto a te, continua a leggere.

La scelta della meta, del tipo di campeggio e le opzioni di alloggio sono tutti aspetti fondamentali per una vacanza ben riuscita. Dai un’occhiata ai nostri suggerimenti per trovare i campeggi adatti alla tua avventura all’aria aperta.

Scegli la destinazione giusta

Può sembrare ovvio, ma la prima cosa da fare è scegliere la destinazione giusta. A meno che tu non sappia già in che regione o provincia italiana vuoi andare in vacanza, un buon modo per scegliere l’area è considerare le attività disponibili. Sei fan delle camminate in montagna e dei laghi montani?

Il Trentino Alto-Adige e la Lombardia sono le regioni che fanno per te, ricche di percorsi escursionistici e laghi pittoreschi per ogni livello ed età.
Preferisci rilassarti in spiaggia e alloggiare in un campeggio sul mare? Vuoi avere le giornate piene di attività programmate o preferisci il dolce far niente nel silenzio della campagna? O magari vuoi andare alla scoperta di borghi medievali, tra mura fortificate e musei – la Toscana è perfetta per questo, ad esempio!

campeggio corsica

Un’altra domanda da porsi è: preferisco il caldo intenso o le aree soleggiate ma un po’ più fresche? Trovare risposte a quesiti rilevanti di questo tipo ti guiderà verso il genere di destinazione da cui iniziare la ricerca.

La buona notizia è che Campsited è il luogo giusto per prenotare i campeggi per la tua vacanza all’aria aperta: qui troverai un elenco di tutte le migliori destinazioni italiane ed europee e centinaia di campeggi tra cui scegliere. A seconda delle tue preferenze e delle esigenze della tua famiglia, puoi scegliere tra:

  • una casa mobile, ad esempio in Toscana, per scoprire delle campagne mozzafiato tra vigneti e campi profumatissimi di lavanda
  • una camera in uno chalet alpino sulle Dolomiti, dove dedicarti a lunghe escursioni in montagne respirando aria pura
  • una tenda in campeggio sulla costa mediterranea, tirrenica o adriatica e passare le giornate tra le acque cristalline del mare e la spiaggia. Scegli le spiagge e acque calme di Sicilia e Sardegna per una vacanza a misura di bambino oppure avventurati nelle calette frastagliate di alcuni tratti dell’Adriatico per goderti il meglio delle spiagge rocciose
  • un campeggio al lago o nei pressi delle città d’arte.

Digita le mete nel nostro motore di ricerca o sfoglia la lista di destinazioni nel menu per trovare la più adatta a te.

Conosci le tue esigenze

Il secondo passo importante è decidere che tipo di struttura e servizi ti servono in un campeggio (aspetto ovviamente legato anche al budget). Viste le innumerevoli possibilità, considera e valuta le tue esigenze e priorità.

scegliere il campeggio

Questo ti aiuterà a decidere quale categoria di campeggio è più adatta alla tua vacanza nella natura. Da 1 a 5 stelle, il prezzo varia, così come il numero e la qualità dei servizi offerti. Per una vacanza di lusso, con il mini-club, trattamenti benessere, ristoranti e moltissimi altri servizi a portata di mano, dovrai cercare un campeggio a cinque stelle. Per meno caos e un maggior contatto con la natura, un due stelle sarà molto più appropriato.

Diamo un’occhiata ai vari aspetti della vita in campeggio che richiedono la tua attenzione.

Alloggio

Se preferisci una tradizionale vacanza in campeggio spartana, la soluzione è ovvia: una semplice piazzola è ciò che ti serve! Puoi piantare una tenda o montare il campo con il tuo camper o roulotte.

Se in vacanza ti piace concederti un pizzico di lusso in più (e dover portare meno bagagli), la scelta per te è un alloggio strutturato: case mobili, bungalow, chalet, cabine di legno, ecc. Negli ultimi anni è anche esploso il cosiddetto glamping, che sta per glamorous camping e presenta alloggi a cupola con ampie vetrate in mezzo al verde. Ciascuna di queste strutture è differente e offre una gamma di servizi. L’aria condizionata, il numero di camere, l’attrezzatura da cucina, le lenzuola: ci sono un sacco di decisioni da prendere.

casa mobile campeggio

Tuttavia, la configurazione del gruppo facilmente determinerà molti di questi elementi e i campeggi su Campsited ti offrono un inventario dettagliato dei tipi di alloggi disponibili, per permetterti di fare una scelta informata.

Servizi

Lo stesso vale per l’infrastruttura del luogo: i campeggi in Sardegna, Trentino, Umbria e altre regioni offrono tipi diversi di servizi. La piscina, il parco acquatico, il ristorante, i campi sportivi, l’area benessere… tutto è possibile! Sta a te decidere quale stile è più adatto (una vacanza più rustica o una sorta di resort) e di quanti e quali servizi avrai bisogno durante il soggiorno.

Quando viaggi con bambini piccoli, è importante stare in strutture comode e ben attrezzate, o in campeggi che offrono servizi come ristoranti, negozi e parco giochi. In questo modo, puoi evitare di cambiare sistemazione ogni giorno: tu potrai dedicare più tempo ai tuoi piccoli e loro si divertiranno di più.

Se viaggi in camper o roulotte, assicurati di prenotare una piazzola con il servizio di elettricità, di solito riservata alle piazzole più grandi con un costo aggiuntivo. Allo stesso modo, se hai in programma di portare in vacanza uno o più amici a quattro zampe, verifica che ciò sia permesso ed eventuali regole da rispettare prima di effettuare la prenotazione.

Intrattenimento

Ora che sai di cosa hai bisogno è tempo di chiederti cosa volete tu e la tua famiglia. In vacanza con bambini di più di 3 anni o con adolescenti più indipendenti, strutture sportive e di intrattenimento (ping pong, palestra all’aperto, piscina) o mini-club possono essere importanti. Nei campeggi più grandi, spesso bambini e ragazzi tra i 3 e i 15 anni hanno a disposizione un’offerta di varie attività e di forme di intrattenimento supervisionato. Questa è un’opportunità per i più giovani di farsi amici provenienti da tutta l’Italia e l’Europa e tu, nel frattempo, potrai goderti un momento di quiete, ad esempio in piscina o in un’escursione.

attività sportive in campeggio - bambini in canoa

Se sei alla ricerca di una vacanza più attiva, potresti considerare le attività vicine al campeggio, altro criterio potenzialmente importante nella scelta. A volte i campeggi hanno accordi con fornitori di servizi esterni (noleggio bici, gite in canoa, tour guidati) e puoi iscriverti con facilità alla reception o prima della partenza.

In ogni caso, chiedi sempre informazioni alla reception in merito a gite interessanti nei dintorni, i villaggi più pittoreschi, mete meno conosciute da esplorare: non dimenticare che le migliori informazioni spesso vengono dai proprietari del luogo così come dal personale del campeggio. Di solito sono contenti di dare consigli agli ospiti e condividere la propria passione per la regione.

Sostenibilità

Ciò rende così speciale il campeggio rispetto agli hotel è il contatto con la natura. Il minimo che possiamo fare quindi è rispettare l’ambiente che ci circonda e ci ospita e contribuire non solo a ridurre il nostro impatto su di esso ma anche a migliorare la situazione con azioni proattive. Perciò, se puoi, informati sempre sulle politiche ambientali dei campeggi e regolati di conseguenza al momento della scelta definitiva: hanno un sistema efficace di risparmio delle risorse? C’è la raccolta differenziata reale e non solo di facciata? Usano pannelli solari per ridurre l’impatto energetico?

Sistemarsi in campeggio: aspetti da considerare

Congratulazioni, hai scelto il campeggio per la tua vacanza! All’arrivo, però, ci sono altri aspetti importanti da considerare per assicurarti un soggiorno senza inconvenienti.

Ombra

Premesso che non sempre (soprattutto in alta stagione) è possibile scegliersi la propria piazzola, se lo puoi fare opta sempre per un luogo ombroso, che proteggerà dal sole e dagli acquazzoni estivi. Soprattutto in tenda, al cui interno le temperature tendono ad alzarsi vertiginosamente nelle ore calde della giornata, l’ombra è un elemento fondamentale. Accamparsi sotto gli alberi, inoltre, permette di avere materia prima per appendere un’amaca o per stendere i fili del bucato.

Bimba in amaca in campeggio

Lontananza dai bagni e dalle aree comuni

Sistemarsi vicino ai bagni pubblici è sempre una cattiva idea! Anche con i bambini più piccoli che magari hanno bisogno di andare di notte, meglio espletare le emergenze nella natura o in un vasino che dormire vicino ai bagni. Stando lontani, infatti, eviterete gli odori poco piacevoli, il continuo via vai di gente a ogni ora del giorno e della notte, e i rumori del personale di pulizia la mattina presto o la sera tardi.

Non altrettanto grave, ma comunque utile per mantenere la quiete e garantirsi un po’ di sano riposo è scegliere una piazzola distante anche dalle aree comuni tipo la piscina, il ristorante, il bar, la sala della televisione o il teatro dove si tiene l’animazione serale. Meglio fare due passi in più per arrivarci che dormire due ore in meno per il vociare continuo.

Terreno

Dormire con un sasso conficcato tra le scapole non piace a nessuno, quindi prima di piantare la tenda, è buona prassi controllare il tipo di terreno su cui ci si sta sistemando. Ci sono rocce che ostacolano i picchetti? Sassi che rendono sconnesso il piano tenda e che rischiano di finire sotto il materasso? È particolarmente umido perché ha piovuto? Valuta bene questi aspetti prima di preparare il campo e il soggiorno in campeggio sarà più comodo per tutta la famiglia.

Orario di arrivo

Infine, ricorda di arrivare il primo giorno prima che faccia buio! Può sembrare una cosa da poco, ma installare il campo da zero – scaricare tutta l’attrezzatura dalla macchina, montare una o più tende, preparare le cose per mangiare e così via – può essere un’impresa estremamente ardua senza luce. Organizza quindi la partenza di conseguenza.

Per ricapitolare
Se hai seguito i passaggi precedenti, ormai hai tutte le informazioni necessarie per trovare il campeggio dei tuoi sogni al budget che hai a disposizione. La parte migliore è che su Campsited si può trovare ogni tipo di campeggio, ai prezzi migliori.

Per ricapitolare:

  • Individua destinazioni con il clima, la geografia e le attività adatte al tuo gruppo.
  • Usa il nostro motore di ricerca per trovare campeggi nella tua regione preferita.
  • Poi filtra i risultati secondo le tue esigenze.
  • Infine, sfoglia le pagine del campeggio: ti forniscono tutte le informazioni necessarie sui servizi, le strutture e l’intrattenimento disponibili sul sito.
  • Salva su Preferiti i campeggi su cui vuoi ritornare.
  • Passa in rassegna la lista dei Preferiti e confronta foto, opzioni di alloggio e un preciso inventario di servizi e strutture in ogni campeggio.

In questo modo, troverai il campeggio per te e la tua famiglia e sarai un passo più vicino a questa fantastica vacanza! Se hai in programma di partire in alta stagione, ricorda di prenotare in anticipo per avere a disposizione un ventaglio di scelte più ampio.
Cerca ora il tuo campeggio!

  • Una scelta vastissima

    Campeggi di tutti i tipi
  • Filtri e recensioni verificate

    Per trovare la tua vacanza ideale
  • Veloce, efficiente, sicuro

    Per prenotazioni e pagamenti

Le migliori offerte inviate direttamente alla tua casella di posta